Il giornale del sommelier

Il giornale del sommelier (68)

Venerdì, 07 Giugno 2013 13:55

Il terreno. Ad ogni suolo il suo vino

Scritto da
Da un punto di vista climatico la vite esige condizioni ottimali: non ama troppa pioggia, odia l'umidità, non sopporta l'eccessivo calore. Insomma, è molto metereopatica.
Sabato, 03 Novembre 2012 09:00

La complantazione e il falso mito del monovitigno

Scritto da
Nell'Italia degli oltre 100 litri di vino pro capite l'anno, le vigne erano un caleidoscopio di colori in autunno. 
Mercoledì, 10 Ottobre 2012 09:26

La Francia in 10 mosse. Alsazia

Scritto da
Lasciamoci alle spalle la Borgogna e puntiamo dritti verso nord-est. Bienvenu a Mulhouse!
Venerdì, 14 Settembre 2012 10:15

La Francia in 10 mosse. Borgogna

Scritto da
Eccoci giunti a Lione. Il Rodano esce di scena puntando dritto verso la Germania. Il suo posto, ad indicarci la strada del vino, è preso dal fiume Saona. Il cartello di "arrivederci", o meglio au revoir, lo troviamo a Digione. Dopo la rivoluzione francese le terre della chiesa furono confiscate e divise in piccoli lotti. 
Lunedì, 03 Settembre 2012 09:00

La Francia in 10 mosse. Valle del Rodano

Scritto da
Risalendo verso nord il fiume Rodano, si entra in un’area costituita da due zone ben distinte, con clima, terreni e vitigni diversi. Il Rodano meridionale è caratterizzato da un paesaggio dove olivi e pini si alternano a campi di lavanda. Avignone, con la sua importante storia, è la città principale della regione. 
Domenica, 26 Agosto 2012 10:00

La Francia in 10 mosse. Provenza

Scritto da
Il nostro viaggio virtuale della Francia prosegue verso sud-est. Attraversato il Rodano, entriamo nella regione francese conosciuta come Provenza. 
Lunedì, 13 Agosto 2012 09:30

La Francia in 10 mosse. Linguadoca–Roussillon

Scritto da
Siamo nella zona che si estende dall’angolo nord-est dei Pirenei fino al delta del Rodano.
Lunedì, 06 Agosto 2012 00:00

La Francia in 10 mosse. Armagnac

Scritto da
Da Bordeaux proseguendo verso sud giungiamo nel cuore della Guascogna, regione famosa per d’Artagnan e la saga dei Moschettieri. Nel dipartimento di Gers, nasce il distillato più antico del mondo: l’Armagnac.
Venerdì, 27 Luglio 2012 09:44

La Francia in 10 mosse. Bordeaux

Scritto da
Veloce excursus da sud – ovest a nord – ovest, della nazione che si contende con l’Italia il titolo di Enolandia:
Proviamo allora a fare un po’ di chiarezza. Partendo dal cru, bisogna fare innanzitutto una netta distinzione tra Borgogna e Bordeaux. In Borgogna, volendo semplificare, il cru equivale a una superficie di terreno con particolare vocazione viticola i cui confini sono ben delimitati e al cui interno possono operare uno o più vignaioli (quindi all'incirca come in Langa, anche se le menzioni geografiche ufficiali oggi in vigore – è bene precisarlo - non fanno alcun riferimento alla qualità).
Pagina 1 di 7