121 km è la distanza che divide una serata comune da una serata speciale, 121 km è la distanza che ho percorso lunedì per raggiungere Palestrina (Rm) e la Taberna di Marco Valente in occasione di Birre sotto l'albero 2013.
Prima di congedarmi dal Belgio ho omaggiato la birra trascorrendo l'ultimo giorno a casa Cantillon.
Lunedì, 04 Marzo 2013 21:55

Casca(de)ta di luppoli. Apa e Ipa in Usa

Scritto da
La prima cosa di cui ti accorgi quando cammini per le strade di New York è che...nessuno attende il verde, o meglio il bianco, per attraversare. La regola non scritta vuole che si attraversi quando le macchine non passano, punto!
Domenica, 23 Settembre 2012 10:36

O'zapft is (E' stappato)!

Scritto da
Sabato il sindaco di Monaco di Baviera, Christian Ude, ha stappato a martellate il primo barilotto di birra, dando il via ufficiale al centosettantanovesimo Oktoberfest, i sedici giorni più brilli dell'anno.
Iniziamo dal bicchiere. Una schiuma presente e compatta fa da incipit ad un colore arancio brillante. Il naso conferma gli agrumi in evidenza, allungandosi su una mela alquanto verde con sottofondo una immancabile nota ferrosa. In bocca è tagliente, come lo stile impone, ma superato lo shock acidulo le papille vengono solleticate da note di frutta naturalmente non matura e sentori di lievito. Chiusura amaricante, come vinofili direbbero.
Il single è quella persona che ha sempre una birra in frigo. Preferibilmente una lager. Il single è il rimorchione del gruppo ma in quanto tale spesso va in bianco. Lo shottino consolatorio deve essere sempre a portata di bocca. Il single è quello che in un anno crea più atmosfere romantiche di tutti. La candela deve essere sempre pronta all'uso. Il single è la persona giusta per questo bicchiere! lager
Ebbene si, anche Ikea è entrato nel fantastico "gioco" della birra. La sua Öl Mörk Lager (Birra Lager Scura) ha fatto la sua comparsa nei magazzini del Regno Unito con un packaging  semplice ma efficace. Bottiglia da 330 ml, etichetta nera con fiori di luppolo stilizzati. In alto in bella mostra il classico logo del mobilifico più globalizzato del mondo. 
Lunedì, 28 Maggio 2012 09:35

Moeder Lambic Original. Esperienza da fare

Scritto da
Prendi una tipica domenica brussellese di novembre, grigia e fredda (siamo a maggio? Veramente?). Prendi una bella ragazza per compagnia. Prendi Rue de Savoie al civico 68. Prendi un lambic con L bella grande. Se questi sono gli attori il film non può che essere da standing ovation. Cosa volere di più dalla vita?…e basta con sto amaro. Voglio l’acido! Voglio la madre più acida che c’è. Voglio MoederLambic!
Only here for the beer. Le turbolenze storiche del Belgio hanno stimolato la produzione della birra. Molte grandi potenze europee hanno avuto il loro periodo di dominio nel Paese e molte ne hanno influenzato i sapori. 
Pagina 1 di 4