Lunedì, 26 Ottobre 2009 09:20

Trebbiano d'Abruzzo (2). Abbinamenti ideali

Scritto da 

Uno dei miei siti/blog preferiti è senza ombra di  dubbio www.cavolettodibruxelles.it e forse vi sarete già accorti di questo.

Del "cavoletto" amo le ricette presentate, le parole utilizzate e, soprattutto, amo le foto con cui vengono raccontate. Ricette dalla preparazione non difficile ma dall'abbinamento con i vini un po' più complesso. Sigrid, l'autrice del blog,  crea piatti unendo sapori diversi e talvolta in netto contrasto tra di loro. Io mi diverto scegliendo  una sua ricetta e provando a  capire, in base agli ingredienti utilizzati, quale vino della mia piccola cantina ci si potrebbe abbinare. Il vino che questa volta ho scelto è un

Trebbiano d'Abruzzo

dell'azienda vinicola Ulisse

abbinato ad una

pasta e patate

ricetta by "Il cavoletto di Bruxelles"

pasta_patate_ssl cavolettodibruxelles.it

 

Commenta questo articolo

Enrico Nera

Sono Enrico Nera, nasco in un piccolo paesino nella provincia sud di Roma il 6 settembre del 1980. Viti e botti entrano subito nella mia quotidianità. Come semplice bambino spettatore, guardo il lavoro di mio padre durante il susseguirsi della stagioni, dalla potatura invernale alla vendemmia autunnale. Ma la viticoltura necessita di forze, così inizio anch’io a dare il mio piccolo contributo. Ricordo ancora le risate di mio padre e mio fratello mentre mi guardano andare su e giù tra i filari ancora troppo alti per me. Ricordo ancora quando con mio nonno Tito, munito di bastone come unità di misura, ponevo nel terreno alla giusta distanza le barbatelle che mio padre avrebbe in seguito piantato per dar vita al nuovo vigneto. Le fatiche, le delusioni, ma anche le soddisfazioni di oltre 20 anni di lavoro della terra sono un alternarsi di emozioni che creano un susseguirsi di amore e odio. Come tutte le cose realmente belle, la grande passione per il vino e  per la viticoltura in generale diventa consapevole in me soltanto quando la distanza mi ha permesso di rielaborare i ricordi. Arriva il corso da sommelier, nasce ParliamoDiVino.com, finalmente posso liberare le mie emozioni nascoste per troppi anni. 

Articoli correlati (da tag)

  • Lolik 2011, il trebbiano siculo (e bio) di Manfredi Guccione
  • I dimenticati, "i fioi dea serva", gli imbarazzanti...chiamateci come volete!
  • 30 anni di Tavernello. Elogio del nemico
  • Il piatto da abbinare al vino "avanzato". La ricetta "spannometrica"
  • Ci ha pensato già Rocco!
  • Nessun commento trovato

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters